Accontentano i palati di grandi e piccini, hanno un sapore rotondo e delizioso e al forno sono un spettacolo: no, non sono i dolci, ma le patate, gustose protagoniste della cucina e… della casa!
Proprio così, i tuberi più popolari al mondo sono così versatili, da riuscire a trovare ottimi utilizzi anche lontano dalla tavola. Come?
Beh, se vi è capitato sottomano un oggetto con delle macchie di ruggine, correte subito ai ripari: tagliate a metà una patata, strofinatela ripetutamente sulla superficie ossidata e risciacquate con abbondante acqua corrente.
Ma con l’acqua acqua corrente (e spazzola) si sciacquano e si puliscono anche le suole esterne delle scarpe, in maniera, però, decisamente grossolana. Ma perchè non essere minuziosi, testando l’originale binomio patata-spazzola? Particolarmente adatti al trattamento dei materiali impermeabili (la gomma, per esempio), questi ortaggi sono perfetti per rimuovere anche lo sporco più ostinato, tanto che tre o quattro fette saranno più che sufficienti.
Con la patata che avanza, cosa inventarsi? Beh, se qualche pezzetto di cioccolato ha attentato alla vostra camicia preferita, potrete sempre sperare nel potere della vostra supertecnologica lavatrice multifunzione, oppure tentare con i rimedi naturali. Se scegliete la seconda opzione, recuperate la patata avanzata, tagliatela a cubetti, versate tutto in un pentolino e portate a ebollizione (senza aggiungere sale!). Tamponate la macchia con l’acqua di cottura e lasciate agire per una mezz’ora.
Soddisfazione garantita!

Patata

Photo Credits:
Michael Porter

Le patate: attenzione alle loro tossine!

PIANTE & CO.