Quali sono i rimedi naturali più efficaci per combattere il raffreddore?

Con questi continui sbalzi di temperatura, quanti di voi sono alle prese con i sintomi tipici del raffreddore? Sì, sono fastidiosi, ma dei rimedi naturali, delle piante officinali estremamente efficaci per decongestionare le vie respiratorie, placare il mal di gola e alleviare il mal di testa. Gli spray tradizionali, infatti, possono a prima vista rappresentare la soluzione più rapida, ma alla lunga possono creare assuefazione e ritardare i tempi di guarigione.
Ma noi vogliamo fare in fretta e riprendere il nostro tran tran quotidiano, ecco allora come curare il raffreddore, sfruttando alcuni tra i più comuni rimedi naturali, la salvia in primis.

Infuso di salvia contro il mal di gola
Oltre al classico sale aromatizzato, indispensabile per un buon barbeque, la salvia è sicuramente l’ingrediente più azzeccato per preparare un infuso con cui fare i gargarismi. Otto foglie da far bollire in 250 ml d’acqua, accompagnate da 4 cucchiai d’aceto e un cucchiaino di sale, fanno di quest’intruglio il rimedio perfetto per alleviare i fastidi alla gola, disturbo tipico del raffreddore, assieme alle difficoltà respiratorie.

Eucalipto, per combattere la tosse
Ma a quelle ci pensa l’eucalipto, sotto forma di olio essenziale, un valido antibatterico e disinfettante delle vie aeree superiori: rende la vita difficile agli agenti patogeni, scioglie il catarro e libera il naso costipato, ecco perché l’ideale è inspirarlo attraverso suffumigi.

Sambuco, efficace contro il raffreddore
In realtà, potreste anche optare per dei fiori: no, non quelli di loto, ma quelli di sambuco, soprattutto se il vostro raffreddore è particolarmente fastidioso, oppure associato a febbre o influenza. Ha effetto calmante sulla tosse ed effetto lenitivo sulle mucose irritate, ecco perché è in grado di facilitare la respirazione ed alleviare la congestione nasale.

Rafforzare il sistema immunitario con l’echinacea
L’echinacea, però, che si può assumere in varie formulati erboristici, è indubbiamente un passo più avanti, aiuta il sistema immunitario e svolge azione antinfiammatoria. Ecco perché è una pianta officinale utilissima sia nella prevenzione che nella cura delle più comuni affezioni da raffreddamento delle prime vie aeree.

rimedi naturali contro il raffreddore di stagione