Le zanzare non vi lasciano in pace? Ecco uno dei rimedi naturali più sicuri ed efficaci per allontanarle.

È estate, fa caldo, potremmo mangiare tranquillamente nella nostra cucina con le finestre aperte, ma con le zanzare che ci ronzano attorno, incontriamo senza dubbio qualche fastidiosa difficoltà.
Magari le abbiamo anche provate tutte, insetticidi, intrugli fai-da-te e rimedi della nonna, ma ancora non abbiamo risolto il problema.
Eppure, la soluzione potrebbe essere più vicino di quanto voi possiate immaginare. In casa? Acqua. Al garden center? Fuochino. Nel vostro orto? Fuoco!
È proprio là, nell’entourage delle erbe aromatiche, che crescono quelle foglioline saporite tanto care alla dieta mediterranea, quelle dell’intramontabile basilico.
Unico per aromatizzare e profumare le pietanze, il basilico accantona per un attimo il costume da “ingrediente” e si posiziona tra le fila dei rimedi naturali, in particolare tra quelli contro le zanzare (guadagnando pure ampi consensi).
Se lo state coltivando in vaso, sarà sufficiente tenere una piantina sul balcone di casa, in modo tale da creare uno scudo con l’esterno: il profumo del basilico è, per noi, molto gradevole, ma le zanzare di certo non lo sopportano e per questo se ne tengono ampiamente alla larga. Ecco perché sarebbe ancor meglio procurarsi qualche foglia da strofinare direttamente sulla pelle, fungerà da efficace repellente.
Insomma, godetevi la bella stagione, il caldo, il mare e i tormentoni musicali estivi, che certo non includono la (fastidiosa) colonna sonora del ronzio delle zanzare.

Estate, addio zanzare con il basilico

Link foto: qui
Photo Credits Magic Madzik

L'effetto digestivo del basilico

PIANTE & CO.