Quando si potano le piante da frutto? Melo, pero, pesco, albicocco, vite, kiwi, arancio, limone, ecco il calendario di potatura degli alberi da frutto

La potatura degli alberi da frutta, oltre a richiedere un’ottima capacità tecnica, per esser fatta bene deve avvenire in periodi ben precisi. In questo modo si evita di danneggiare le piante da frutto e, soprattutto, la loro capacità produttiva.

Quando potare gli alberi da frutto? Ogni albero ha le sue caratteristiche specifiche, quindi, che si tratti di potatura del melo o del pero, della pianta delle albicocche, piuttosto che agrumi, viti, kiwi, peschi e susini, serve far riferimento a un calendario di potatura degli alberi da frutto. Ovviamente le potature sono necessarie sia che le piante siano in giardino che in vaso.
Ma quando si potano gli alberi da frutto? Al di là della potatura di formazione, che si esegue su piante giovani, per conferir loro la forma più adatta, ogni anno è necessario intervenire, una o due volte, per il corretto mantenimento della chioma. Chi alleva piante da frutta sa che c’è una stretta correlazione tra sviluppo della chioma e quantità di frutta prodotta: un eccesso del primo comporta una riduzione della produttività.
In generale quasi tutte le piante da frutta necessitano di una potatura di mantenimento durante la fase di riposo vegetativo, quindi durante il periodo freddo. Alcune prediligono l’inverno pieno, come molti agrumi, altre la fine dell’inverno, come l’albero di pere, quello di susine o il kiwi.
Una seconda potatura, effettuata in fase vegetativa servirà in alcuni casi ad affinare il lavoro e a contenere più oculatamente lo sviluppo della chioma. Questo tipo di intervento, detto anche potatura verde, si esegue di solito tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate.
Nell’infografica che segue trovate il calendario di potatura degli alberi da frutto così da sapere sempre quando intervenire e ricordate, per il benessere delle vostre piante affidatevi a concimi per alberi da frutta di qualità come NutriOne Orto il concime naturale per orto e frutteto studiato appositamente per coltivare frutti sani e gustosi. Se preferite un fertilizzante biologico, potete affidarvi a Maxicrop granulare orto e frutti, la soluzione naturale a base di estratto d’alga che nutre il terreno e migliora la qualità di frutta e ortaggi.

Il calendario di potatura degli alberi da frutto