Come si dice a San Valentino? L’amore è: due cuori e una tisana!
Dimenticate gli stereotipi da manuale, chiudete i libri di ricette afrodiasiache, abbandonate nell’armadio appariscenti completi d’abbigliamento e dedicatevi, con amore, alla preparazione di un “bollente” infuso.
Non uno qualsiasi. Le combinazioni sono infinite, ma Cupido sembra mettere in moto arco e freccia solo in presenza di un elisir speciale, un tè nero aromatizzato alla cannella, zenzero e chiodi di garofano.

Ecco gli ingredienti che vi servono:
- acqua, 400 ml.
- tè nero, 3 cucchiaini.
- zenzero fresco, tre fette
- cannella, 1 cucchiaino
- chiodi di garofano, 2

Preparazione:
Portate l’acqua a ebollizione e versatela nella vostra teiera preferita.
Aggiungete le foglie essiccate di tè nero e, a seguire, le fette di zenzero, la cannella e i due chiodi di garofano.
Chiudete il coperchio e lasciate in infusione per 3-4 minuti, a seconda dell’intensità desiderata.
Ma ricordate. Il tè nero, indipendentemente dalle tempistiche d’infusione, avrà sempre un sapore forte e deciso, complice l’alto contenuto di caffeina.
Beh, mica male per la notte di San Valentino, almeno non finirete per addormentarvi sul divano!

La tisana dell'amore

Il gelsomino: il fiore del buon augurio

PIANTE & CO.